Ultime notizie

21 Dicembre 2023

Firenze, il sindaco torna a colpire gli affitti brevi: niente Imu a locazioni lunghe

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Che al primo cittadino di Firenze, Dario Nardella, non vadano giù gli affitti brevi è cosa nota. Ora, però, il sindaco del capoluogo toscano passa all’azione con un provvedimento da approvare nell’ultima riunione dell’anno della Giunta comunale di Palazzo Vecchio. La mossa si basa su una delle tattiche maggiormente usate in politica: puntare alle tasche dei cittadini per ottenere il risultato desiderato.

In pratica, la proposta che verrà sottoposta alla Giunta è quella di azzerare l’Imu sulla seconda casa per tre anni a chi passa dall’affitto breve a quello lungo. Lo annuncia lo stesso Nardella ai giornalisti, durante l’incontro per lo scambio degli auguri di Natale, in questo modo: “Nell’ultima giunta dell’anno porteremo l’azzeramento dell’Imu sulla seconda casa per tutti i proprietari di una seconda casa in centro che passano da un affitto turistico breve a un affitto lungo. Perché – spiega il sindaco – non basta limitare, come abbiamo fatto noi con la delibera, gli affitti turistici brevi ma bisogna anche incentivare i comportamenti virtuosi».

La delibera di cui parla Nardella è quella già approvata in passato che blocca gli affitti brevi nel centro cittadino. Provvedimento che è stato impugnato davanti al Tar da Codacons e proprietari. Il Tribunale amministrativo regionale ha, per ora, deciso di rinviare la propria decisione fino allo svolgimento del giudizio di merito.

In quella sede, Nardella ribadirà la sua posizione su quello che ritiene un mercato immobiliare inavvicinabile per i cittadini. Un dato – insiste il sindaco fiorentino – che il Governo deve contrastare “con iniezioni importanti di risorse, per riqualificare il patrimonio pubblico abitativo con misure forti che consentano ai sindaci di equilibrare gli affitti turistici con quelli normali. Il tema dell’emergenza abitativa, connesso all’impatto dell’over tourism – conclude Nardella – è un tema cruciale per tutta l’Italia, per le grandi e medie città”.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Student Housing: accordo per 800 nuovi