Ultime notizie

26 Gennaio 2024

S&P: migliorano le previsioni del residenziale europeo nonostante la correzione in atto (Report)

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

S&P ha rivisto al rialzo le proprie previsioni sui prezzi delle abitazioni a fronte di una maggiore tenuta degli stessi in tutto il mercato europeo.

I fattori legati all’approvvigionamento, in particolare il costo ancora elevato dei materiali da costruzione, sono il principale driver per la tenuta dei prezzi delle abitazioni, insieme alla solidità del mercato del lavoro, al backlog delle costruzioni e al sostegno pubblico. L'importanza relativa dei fattori di approvvigionamento si traduce in un insolito disaccoppiamento dei prezzi delle abitazioni nuove ed esistenti.

Nonostante questa revisione, S&P ritiene che la correzione dei prezzi non sia ancora finita. La domanda continuerà ad adattarsi all'aumento dei tassi di interesse e a rallentare, mentre i vincoli legati all’approvvigionamento probabilmente si attenueranno, a meno di un nuovo shock sulle materie prime.

Sebbene alcuni tassi ipotecari riflettano il calo dei rendimenti obbligazionari decennali all'inizio del 2024, S&P non ritiene che si registrerà una tendenza al ribasso sostenuta prima della metà dell'anno, in quanto prevede che le banche centrali taglino i tassi più tardi di quanto attualmente prezzato dai mercati.

Scarica l’allegato.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:     Demanio; entro il 2026 invest