Ultime notizie

29 Dicembre 2022

A Ceetrus-Nhood le infrastrutture per Cadorna. Operazione da 800 mln

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Ceetrus Italy ha ricevuto da Ferrovienord, controllata al 100% da FNM, la dichiarazione di fattibilità per una proposta di Partenariato Pubblico-Privato per la realizzazione e la gestione dell'infrastruttura di copertura dei binari della linea ferroviaria regionale nell'area compresa tra la Stazione di Milano Cadorna e il ponte di via Mario Pagano.

Il Consiglio di Amministrazione di Ferrovienord ha deliberato di formulare istanza a Regione Lombardia affinché quest'ultima provveda a promuovere un accordo di programma, con tutti gli enti competenti, finalizzato alla prosecuzione del procedimento previsto dal Codice dei Contratti Pubblici. 

L'operazione rientra nel progetto di rigenerazione urbana Fili e prevede la realizzazione di una piattaforma della superficie complessiva di circa 60.000 mq a copertura del fascio dei binari, di cui 30.000 mq di nuovo parco urbano. 

La proposta attiverà nuove funzioni tra residenziali, ricettive, servizi e piccolo commercio, destinate agli abitanti del quartiere, ai cittadini, e agli oltre 150 mila passeggeri che ogni giorno transitano nella Stazione. Si creerà un nuovo polo intermodale con la presenza della Fabbrica dell'Ossigeno, polo scientifico e divulgativo in collaborazione con il Politecnico di Milano.

Il valore complessivo dell'operazione è di 800 milioni di euro con un contributo pubblico richiesto di 180 milioni di euro.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:     Demanio; entro il 2026 invest