Ultime notizie

5 Marzo 2024

Fiaip, il progetto Monitora Italia arriva a Milano il 6 marzo con l’Osservatorio Immobiliare

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Il 6 marzo alle 11.00, in occasione della presentazione dell’Osservatorio Immobiliare Nazionale Fiaip in collaborazione con Enea e I-COM e del Focus sui valori immobiliari della città di Milano, sarà illustrato, presso la sala delle colonne della sede del Banco BPM, il progetto “FIAIP MONITORA ITALIA” che, con l’evento milanese chiude le due settimane in cui sono stati presentati dai Collegi Territoriali Fiaip gli osservatori immobiliari in tutte le Province e Regioni Italiane, esprimendo, di fatto, capillarmente e contestualmente l’andamento reale del mercato immobiliare del 2023 unitamente alle previsioni per il primo semestre 2024. 

Questa è la prima parte del progetto FIAIP MONITORA ITALIA che prevede un secondo momento, individuato nelle prime due settimane di ottobre, nel quale sarà prevista un ulteriore presentazione capillare degli osservatori immobiliari provinciali e regionali in riferimento all’andamento del mercato immobiliare del primo semestre 2024 e le previsioni per fine anno e del primo semestre 2025.

L’unicità del progetto risiede nel raccogliere e comunicare nello stesso periodo in tutta Italia, i dati di mercato da parte degli Agenti Immobiliari Professionali Italiani, ovvero di coloro che intermediano fattivamente le operazioni immobiliari, perciò unici veri conoscitori dei valori di mercato in maniera temporalmente puntale. In questo modo viene generata un’autentica fotografia capillare dell’andamento reale del mercato immobiliare, Provincia per Provincia e Regione per Regione. Gli osservatori territoriali saranno consultabili e acquistabili digitalmente per chiunque lo vorrà (cittadini, tecnici, stakeholder…) a costi contenuti in un’ottica “green-paperless” così come espressamente voluto dall’associazione degli Agenti Immobiliari.

Gian Battista Baccarini (nella foto) Presidente Nazionale Fiaip: “È un progetto unico in Italia che Fiaip vuole mettere a disposizione dell’intera comunità nazionale, con il fine di rendere sempre più trasparente il mercato immobiliare del nostro paese. Grazie alla collaborazione di ENEA e I-COM da ormai undici anni il nostro osservatorio rileva anche i dati dell’andamento statistico dell’efficientamento energetico del patrimonio immobiliare e di quanto siano percepiti dal consumatore i valori immobiliari relazionati alle classi energetiche delle abitazioni e della loro efficienza energetica. Sempre più i valori immobiliari saranno legati al grado di efficientamento energetico degli edifici, un tema questo che sarà centrale per lo sviluppo economico del nostro Paese, su cui Fiaip sta dando e continuerà a dare il proprio contributo intellettuale, anche alle Istituzioni”.

Francesco La Commare, presidente del Centro Studi: “Fiaip Monitora Italia permetterà al nostro Centro Studi e al suo Comitato Scientifico un’analisi più approfondita delle dinamiche del mercato immobiliare che viene così analizzato in tutte le sue sfaccettature. Oggi in Italia vediamo nascere un florilegio di osservatori immobiliari di cui non si comprende la provenienza del dato puntuale. Il pericolo per i cittadini è quello di essere fuorviati rispetto al dato reale del mercato, nel momento in cui decidono di vendere o acquistare un immobile.  In molti osservatori si usano gli asking price, cioè i valori richiesti dai proprietari, questo fatto può avere riflessi negativi nel mercato alterandolo e creando false aspettative. Ritengo quindi fondamentale il nostro progetto, per la trasparenza e la salvaguardia del mercato”.

7x10

Il 12 giugno la 23° edizione di RE ITALY è stata la migliore in assoluto. A parte la presenza degli operato