Ultime notizie

10 Gennaio 2022

Hotel Danieli Venezia resta al Gruppo Statuto, con un prestito obbligazionario

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Il rifinanziamento al Gruppo Statuto della proprietà dell'hotel Danieli di Venezia mette fine alle voci su un possibile passaggio di mano a favore della catena Four Season (che ha tra i suoi soci anche Bill Gates).

Statuto ha comunicato "l'avvenuto rifinanziamento della proprietà (tramite l’emissione di un prestito obbligazionario ndr). Contrariamente a quanto emerso dalle recenti pubblicazioni l'Hotel Danieli si conferma parte del portfolio del Gruppo".

Il finanziamento, che ha visto il coinvolgimento dei due investitori King Street e Starwood Capital Group – coprirà anche la futura ristrutturazione del Danieli, per la quale sono destinati 30 milioni di euro. Statuto precisa che "il contratto di management con il Gruppo Marriott - TheLuxury Collection è pienamente operativo e continuerà regolarmente sino alla naturale scadenza".

Il rifinanziamento del debito dell'Hotel Danieli di Venezia - precisa il Gruppo Statuto - era mirato all'ottenimento di nuove risorse finanziarie a supporto del piano di rinnovamento dell'albergo. L'importo complessivo è di 330 milioni di euro, attuato con l'emissione e sottoscrizione di strumenti finanziari quotati.

Per l'operazione, organizzata dal fondo di investimento statunitense King Street Capital Management L.P., con la partecipazione finanziaria di un altro fondo americano, Starwood Capital Group, il gruppo Statuto è stato assistito dall'advisor finanziario Three Stars Capital Partners e da Baker McKenzie.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Student Housing: accordo per 800 nuovi