Ultime notizie

22 Settembre 2023

Prologis: l’Urban Art e la rigenerazione dei luoghi

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Prologis, in collaborazione con MAMbo - Museo di Arte Moderna di Bologna | Settore Musei Civici Bologna e con il patrocinio di Comune e Città metropolitana di Bologna, presenta giovedì 28 settembre una giornata dedicata all’arte urbana e alle sue influenze nella riqualificazione degli spazi pubblici, in occasione dello svelamento ufficiale delle opere commissionate dall’azienda presso l’Interporto di Bologna. 

“L’Urban art e la rigenerazione dei luoghi” è il titolo della tavola rotonda che dalle 11.30 vedrà dialogare Lorenzo Balbi, Direttore MAMbo; Ilaria Bonacossa, Storica dell’arte, curatrice e direttrice del Museo d’Arte Digitale di Milano; Pier Luigi Sacco Professore di Economia all’Università di Chieti-Pescara; Lucrezia Calabrò Visconti, Capo curatrice della Pinacoteca Agnelli. 

A dare inizio ai lavori, i saluti istituzionali di Matteo Lepore, Sindaco di Bologna; Elena Di Gioia, Delegata alla Cultura di Bologna e Città metropolitana; Eva Degl’Innocenti, Direttrice Settore Musei Civici Bologna, seguiti da una intervista della giornalista Valentina Tosoni a Sandro Innocenti, Senior Vice Country Manager di Prologis.

Al termine della mattinata presso il MAMbo, tutti i partecipanti sono invitati a prendere parte alla visita guidata gratuita presso l’Interporto di Bologna per vedere in anteprima le opere realizzate da 4 urban artist italiani: JOYS, MONEYLESS, ETNIK e ZED1. Il progetto è coordinato dall’art director Hemo - Enrico Sironi.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Immobili all’asta: le procedure aumentano per la pr