Ultime notizie

29 Dicembre 2023

GPBL e Legance nel procedimento antitrust di Aspi e Aiscat

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

È stato chiuso dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato il procedimento per presunto abuso di posizione dominante aperto nei confronti di Aspi e Aiscat. L’Autorità ha accolto gli impegni proposti senza accertamento di alcuna infrazione.

All’avvio del procedimento era stato prospettato che Aspi, attraverso l’associazione Aiscat, avrebbe realizzato un abuso escludente di carattere complesso con effetti nel mercato nazionale del telepedaggio, in cui l’ingresso a nuovi fornitori di servizio non sarebbe stato consentito a parità di condizioni con l’operatore Telepass.

L’Autorità ha tuttavia concluso il procedimento con una valutazione positiva degli impegni di Aspi e Aiscat, ritenuti idonei a risolvere le criticità concorrenziali evidenziate all’inizio dell’istruttoria.

Nel corso del procedimento, il team interno di Aspi guidato dall’avvocato Amedeo Gagliardi e dall’avvocato Giulia Mayer, è stato supportato e affiancato dagli avvocati Filippo Arena, partner dello studio Gatti Pavesi Bianchi Ludovici, e Vito Auricchio, partner, e Silvia Massaro, managing associate, dello studio Legance – Avvocati Associati.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:     Demanio; entro il 2026 invest