Ultime notizie

18 Settembre 2023

Fimaa con La Sapienza di Roma: al via il Corso di Laurea in Diritto ed economia della proprietà immobiliare

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Prende il via il Corso di Laurea in Diritto ed economia della proprietà immobiliare, il percorso formativo che FIMAA Roma con FIMAA Italia e la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma La Sapienza hanno realizzato dopo due anni di lavoro. Il Corso di Studi si rivolge agli studenti che intendano acquisire le conoscenze necessarie per lavorare nel mercato immobiliare. Il corso ha quindi l’obiettivo di fornire basi giuridiche ed economiche da abbinare a competenze di taglio più specifico nell’ambito della proprietà e del mercato del real estate. Questo corso può essere di interesse anche per chi intende acquisire una preparazione di livello superiore per amministrare o gestire beni immobiliari.

Nel nostro Paese, che vanta un patrimonio immobiliare privato enorme, le aziende e i professionisti che operano nel comparto mancano spesso di una puntuale formazione manageriale immobiliare. La FIMAA, come associazione di categoria, opera da tempo per offrire una formazione a livello universitario ad agenti e valutatori immobiliari, in modo da aiutarli a affrontare il profondo cambiamento del settore, la sua evoluzione, la sua complessità, dovuta anche alla costante evoluzione normativa. Questo percorso di laurea, della durata di tre anni, intende creare un profilo nuovo, che sia il fulcro di dinamiche decisionali e di coordinamento tra aziende, operatori e professionisti del settore, necessario per seguire l’evoluzione in atto del settore immobiliare.

Nel processo di approvazione, ha ottenuto il via libera del Consiglio di Dipartimento, dell’Assemblea di Facoltà, del Senato Accademico, del Consiglio di Amministrazione dell’Università, del Consiglio Universitario Nazionale e alla fine l’iter si è concluso con l’approvazione da parte del MIUR e dell’ANVUR. 

Maurizio Pezzetta, presidente di FIMAA Roma e Vice Presidente Vicario di FIMAA Italia: “Inseguiamo questo risultato dal 2021 da quando abbiamo presentato il progetto alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma La Sapienza, uno dei più importanti Atenei non solo italiani, ma anche del mondo. La FIMAA ha collaborato attivamente al progetto e ha messo a disposizione la propria competenza per definire il percorso di studi. È la prima volta che in Italia un’associazione di categoria riveste un simile ruolo. La profonda conoscenza delle dinamiche di mercato e delle competenze che è necessario maturare sono fondamentali per completare l’offerta formativa di un simile Corso di laurea.

Voglio ringraziare anche FIABCI Italia e IsIVI che hanno visto in questo nostro progetto delle potenzialità poi di diffusione del corso di laurea non solo a livello nazionale ma anche a livello internazionale, ed hanno fornito il loro appoggio dall’esterno che è stato anch’esso valutato durante il processo di approvazione dagli organi competenti citati. Inoltre ora con questo corso, continueremo a portare avanti con il MIMIT e con il Governo nelle Commissioni competenti, il confronto già avviato e in corso, per prevedere che questo corso di laurea, possa essere un ulteriore e alternativo percorso di accesso alla professione di agente immobiliare, sempre con una pratica ed una verifica finale specifica, come avviene per altri corsi di laurea di preparazione ad altre professioni. Il Corso di Laurea si porrebbe così, a tutti gli effetti, come un canale nuovo e alternativo per accedere alla professione di agente immobiliare”.

Santino Taverna, Presidente di FIMAA Italia: “La collaborazione con l’Ateneo non si conclude qui: FIMAA Italia infatti ha messo a disposizione le oltre tredicimila aziende associate per offrire ai laureandi stage e tirocini formativi, grazie alla Convenzione stipulata con la Sapienza, attraverso la Fimaa Roma anche per la Fimaa Italia. Un corso di laurea che con la possibilità di essere seguito a distanza, potrà sicuramente attrarre su tutti i nostri territori, in tutta Italia, l’interesse di giovani che vogliono avviarsi alla nostra professione, ma anche l’interesse di colleghi che vorranno dare una evoluzione formativa completa al loro profilo professionale”.

Oliviero Diliberto, Preside della Facoltà di Giurisprudenza: “Il Corso di laurea in Diritto ed economia della proprietà immobiliare integra e completa l’offerta formativa della nostra Facoltà e rappresenta un’ulteriore importante opportunità per la crescita dei nostri studenti. Quando ci è stata presentata la proposta della Fimaa per collaborare con il nostro Ateneo alla costituzione di questo corso, ne abbiamo subito colto il significato e le potenzialità per tutti gli studenti. Abbiamo quindi avviato velocemente, con impegno e dedizione, la procedura prevista in queste circostanze e siamo felicemente arrivati a concretizzare il nostro lavoro”.

Luca Di Donna, docente di Diritto privato della Facoltà di Giurisprudenza: “Il Corso di laurea in Diritto ed economia della proprietà immobiliare è un corso innovativo, volto a formare e a preparare i professionisti del mercato immobiliare, con una particolare attenzione alle opportunità che offre questo importante settore in continua evoluzione e sviluppo. Il percorso fatto con la Fimaa Roma che ha seguito sin dal principio il progetto, è stato contrassegnato da confronto, sinergia e una stretta collaborazione, che hanno consentito di raggiungere l’obiettivo finale”.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Student Housing: accordo per 800 nuovi