Ultime notizie

28 Settembre 2023

Immobiliare Percassi: concluso grazie ai fondi Arrow Group il piano di rilancio. Europa Investimenti advisor

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right

È stato concluso, grazie all’intervento dai fondi gestiti dal gruppo Arrow Global, il piano di rilancio di Immobiliare Percassi, società controllata da 3P Partecipazioni (riferibile ai 3 rami delle famiglie di Santo, Rino ed eredi Giuseppe Percassi), e delle sue controllate, proprietarie di un patrimonio immobiliare a destinazione principalmente residenziale e uffici.

L’operazione avviene attraverso l’acquisto dei debiti bancari, per un valore complessivo di 100 milioni di euro di GBV, da parte di ACO SPV e la concessione di un finanziamento di direct lending fino a un massimo di 11 milioni di euro da parte di SGT ACO Direct Lending (Italy) Fund, fondo gestito da Sagitta SGR, il cui finanziamento è destinato a sostenere il piano di rilancio e a completare alcuni investimenti sugli immobili.

Europa Investimenti ha agito in qualità di advisor dell’operazione a supporto degli investitori, Zenith Service è intervenuta come Corporate Servicer e Master Servicer di ACO SPV.

Tra Immobiliare Percassi, soci e investitori - ha commentato Daniele Patruno, CEO di Europa Investimenti - si è creato da subito un rapporto di stima e fiducia reciproca che ha consentito di lavorare in modo congiunto su un piano di rilancio in grado di soddisfare tutte le necessità del gruppo anche grazie alla possibilità di utilizzare più strumenti finanziari tra loro complementari e sinergici. Si tratta di un modello di intervento di restructuring fondamentale per intervenire al fine di rilanciare realtà ad alto potenziale e pertanto cercheremo di replicarlo in futuro.

Per Europa Investimenti, il team dell’operazione è stato composto da Emanuele Urbinati (per la practice Restructuring & Insolvency), Donato Piscuoglio (per la practice Real Estate), Gaetano del Vecchio, Domenico Nicodemo, Paolo Cattivelli e Marco Nardelli.

Per Sagitta SGR, il team di investimento per i fondi coinvolti è stato coordinato dall’AD Claudio Nardone, dal fund manager Ruggiero Valente, da Luigi Lovisetto, Davide Campopiano e il legal transaction manager Enrico Stefani con il supporto di Gaia Leonelli.

Per gli investitori sono intervenuti: lo Studio legale Cappelli RCCD come advisor legale, con un team guidato da Alberto Del Din, e lo Studio Debernardi e Associati nella persona del Partner Luca Debernardi come advisor fiscale, Avalon come advisor immobiliare con il team guidato dal Partner Federico Chiavazza, nonché per le attività di due Diligence gli advisors di Professional Partners STP guidati dal Partner Andrea Pagliaroli e lo Studio Legale Ranchino con un team di professionisti guidati dal partner Tommaso Ranchino; per Immobiliare Percassi, con l’amministratore delegato Ezio Oliosi hanno collaborato, come advisor finanziario, PriceWaterhouseCoopers nelle persone di Michele Peduzzi (Partner) e di Francesco Ianniello (Senior Manager) e, come advisor legale, lo Studio CMA Caffi Maroncelli e Associati nelle persone dei Partners Federico Caffi  e Alessandro Cainelli.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana: AXA IM: focus su residenziale e hospitality BEI: social housing,