Ultime notizie

16 Novembre 2023

Milano, Citylife ottiene tre certificazioni Platinum

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Il quartiere milanese Citylife è la prima area urbana al mondo ad ottenere il livello Platinum in tre certificazioni di sostenibilità internazionali attribuite da enti indipendenti. In particolare, sono state assegnate le certificazioni:

-LEED for Cities and Communities, da U.S. Green Building Council (USGBC);

-WELL for Community, da International WELL Building Institute (IWBI);

-SITES, da Green Business Certification.

L’ufficializzazione e la consegna delle targhe sono avvenute in torre Generali. Presenti all’evento, Aldo Mazzocco, Amministratore Delegato di Generali Real Estate e Presidente di CityLife; Lucia Silva, Group Chief Sustainability Officer, Generali; Paolo Micucci, Amministratore Delegato di CityLife; Kay Killmann, Managing Director Green Business Certification Inc. (GBCI) Europe; Richard Le Sueur, Director EMEA Region International WELL Building Institute (IWBI); Danielle Pieranunzi, SITES Director di Green Business Certification Inc.; Fabrizio Capaccioli, Presidente di Green Building Council Italia.

La certificazione LEED for Cities and Communities valuta la progettazione, lo sviluppo e la gestione di comunità dal punto di vista ambientale, sociale ed economico, premiando il minore impatto possibile sull’ambiente. CityLife ha raggiunto il livello Platinum per quanto riguarda il protocollo LEED v4.1 for Communities: Existing.

La certificazione WELL for Community valuta lo sviluppo di una comunità resiliente, inclusiva ed integrata, basata su una forte identità in grado di impattare positivamente sul benessere psico-fisico delle persone.

La certificazione SITES contribuisce specificamente alla creazione, allo sviluppo ed alla gestione di spazi esterni e paesaggi resilienti e sostenibili, nel totale rispetto della natura. A metà del 2022, GBCI ha lanciato il progetto pilota ‘SITES for Existing Landscapes’ (un adattamento del sistema di classificazione SITES v2) per focalizzarsi sui paesaggi costruiti rispetto alle nuove costruzioni e valutare la progettazione, le pratiche e le politiche di gestione, e il monitoraggio continuo dei siti.

SITES promuove soluzioni basate sulla natura per favorire la resilienza, ridurre l'inquinamento, preservare le risorse, creare habitat e migliorare la salute ed il benessere in una comunità. CityLife è il primo progetto in Europa a conseguire la certificazione SITES, ed il primo al mondo ad ottenere il livello Platinum nell’ambito del pilot SITES for Existing Landscapes.

Danielle Pieranunzi, SITES Director di Green Business Certification Inc.: “Per creare una società veramente sostenibile e resiliente, dobbiamo integrare la natura nelle nostre comunità in modo significativo, come ha fatto il parco di CityLife. A differenza degli edifici, i paesaggi costruiti in modo sano aumentano di valore nel tempo dando benefici su più fronti, dalla riduzione degli effetti delle isole di calore urbane al facilitare il deflusso delle acque piovane nelle città, al miglioramento della salute mentale e fisica di coloro che interagiscono con questi spazi.”

La riqualificazione di CityLife si inserisce nella strategia europea di Generali Real Estate che, con un patrimonio gestito di oltre 38,5 miliardi di euro al 30 giugno 2023, crea valore per gli investitori attraverso una serie di veicoli di investimento cross-border, gestiti dall'asset manager specializzato Generali Real Estate Sgr.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Immobili all’asta: le procedure aumentano per la pr