Ultime notizie

15 Febbraio 2024

Bond da 650 milioni di euro per Exor con PedersoliGattai e Allen & Overy

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Exor N.V. ha annunciato il collocamento di un prestito obbligazionario per un valore nominale di 650 milioni di euro, scadenza a 10 anni (14 febbraio 2033) e che corrisponde una cedola annua fissa pari a 3,75%. 

Nell’operazione PedersoliGattai ha assistito l’emittente, Exor N.V., e Allen & Overy ha assistito il pool di istituti finanziari joint bookrunners, BNP Paribas, Citigroup Global Markets Europe AG, Intesa Sanpaolo S.p.A., Mediobanca – Banca di Credito Finanziario S.p.A., Morgan Stanley Europe SE, Société Générale e UniCredit Bank GmbH.   

Il bond è destinato ad investitori istituzionali ed è stato ammesso a quotazione sul mercato non regolamentato della Borsa del Lussemburgo, Euro MTF Market. 

Allen & Overy ha agito con un team guidato dai partner Cristiano Tommasi e Craig Byrne, coadiuvati dalla senior associate Sarah Capella e dal trainee Francesco Laurenti. Nell’operazione ha prestato assistenza un team della sede di A&O Amsterdam composto dal partner Jonathan Heeringa e da Victoria Schepers.

PedersoliGattai ha agito con un team guidato dal partner Carlo Re e composto dalla senior counsel Giulia Etzi Alcayde, dalla senior associate Alessia Castelli e dall’associate Davide Raschiatore.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:     Demanio; entro il 2026 invest