Ultime notizie

8 Giugno 2024

Sace entra nel Real Estate, con Colliers

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Sace entra nel mercato real estate con la sua prima operazione destinata a valorizzare il proprio patrimonio immobiliare. Affitterà infatti un intero palazzo di proprietà nel centro di Milano a Oriana Homel, azienda del settore turistico alberghiero.


L’edificio in via San Maurilio ha una superficie di 1.600 mq e sarà completamente ristrutturato e riqualificato per poter migliorare la classe energetica e ottenere la certificazione LEED Gold. Saranno 17 le unità immobiliari a uso residenziale che saranno gestite attraverso la formula degli affitti brevi a uso turistico.


SACE possiede diversi immobili sul territorio italiano e a seguito di un’attenta analisi con il supporto di Colliers è stata individuata una strategia per questo immobile che prevede la ristrutturazione e l’affitto di breve periodo per ottenere un rendimento maggiore anche in un’ottica di efficientamento e valorizzazione del patrimonio.


Antonio Frezza, Chief Marketing di SACE: “Con orgoglio annunciamo il nostro ingresso come SACE nel mercato immobiliare e siamo lieti di poter cominciare con un partner come Oriana Homel che ha ridisegnato il concetto di ospitalità in modo innovativo e sostenibile.  Abbiamo un bellissimo patrimonio che merita di essere valorizzato e sviluppare a pieno il proprio potenziale. Questa è solo la prima operazione di questo tipo e ne seguiranno altre. Stiamo infatti valutando anche su Roma strategie di valorizzazione per i nostri immobili”.

Pasquale d’Esposito business developer Oriana Homèl: “Siamo veramente orgogliosi di questa nuova partnership con SACE perché rappresenta un’importante opportunità per la nostra azienda di crescere rapidamente e di espandere la nostra presenza nelle più belle città italiane, valorizzando immobili di prestigio. Questo progetto non solo rafforza il nostro impegno verso un’ospitalità innovativa e sostenibile, ma ci permette anche di portare avanti la nostra mission di offrire spazi abitativi green, combinati con i servizi dell’hotel ed il comfort di una casa. Un ringraziamento speciale va a Colliers per la loro professionalità e per aver contribuito con successo alla mediazione di questo deal”.

Vincenzo Zubbo, head of Business Development di Colliers Italia: “Abbiamo supportato SACE prima nell’analisi del migliore utilizzo dell’immobile e, successivamente, nell’attività di operator search. Siamo sicuri che Oriana Homel saprà valorizzare al meglio questo asset. Questa operazione dimostra come gli investitori istituzionali siano sempre più interessati al segmento dei serviced apartments: un trend nascente che inizia a consolidarsi in città come Milano e Roma”.

Lo scorso aprile SACE ha aperto la Terrazza del Made in Italy, uno spazio di networking dedicato alle imprese vista Duomo, al decimo piano della sede di Milano di SACE, in via Verziere 11.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Student Housing: accordo per 800 nuovi