Ultime notizie

2 Agosto 2023

Value Partners sottoscrive accordo di JV con Cromwell Property Group: gli studi coinvolti

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Lo studio legale Gianni & Origoni ha assistito Value Partners Group Limited, investitore professionale e asset manager basato a Hong Kong e attivo nel settore del real estate e private equity, nella sottoscrizione degli accordi vincolanti aventi a oggetto la costituzione di una joint venture con Cromwell Property Group, assistita dallo studio Linklaters, che vedrà l’ingresso di Value Partner in qualità di quotista paritetico nel fondo di investimento alternativo immobiliare di tipo chiuso riservato a investitori professionali denominato “Cromwell Italy Urban Logistic Fund”, gestito da Cromwell Investment Luxembourg S. à r. l., attualmente proprietario di sette immobili a uso logistico nel nord Italia, tutti concessi in locazione al gruppo DHL.

GOP ha agito con un team coordinato dal partner Davide Braghini, Co-Head del real estate practice group dello studio, e composto dal managing associate Tommaso Iadanza e dagli associates Luca Milesi, Gaia Corno, Michele Olivari. Gli aspetti di natura urbanistica sono stati seguiti dal partner Gianfranco Toscano, coadiuvato dalla managing associate Sara Beretta e dagli associate Mariangela De Cesare e Ludovico Inzaghi.

Gli aspetti fiscali e finanziari dell'operazione sono stati curati dal Network PwC che ha assistito Value Partners Group con un team multidisciplinare. In particolare, i profili connessi alla fiscalità dell’operazione sono stati seguiti da PwC TLS Avvocati e Commercialisti con un team guidato dal real estate tax partner Daniele Di Michele e composto dalla director Vittoria Zaganelli, dalla senior manager Monica Paladino, dal senior associate Giovanni Mei e dall'associate Anna Gatti. Per gli aspetti finanziari PwC Business Services ha agito con il partner Luca Faieta, il senior manager Pasquale Casillo, il senior associate Davide Calabretta e l'associate Umberto Giordano.

Linklaters ha assistito Cromwell Property Group con un team multigiurisdizionale guidato dal partner Francesco De Blasio, Head of real estate Italy dello studio. Per la parte real estate, hanno agito i managing associate Francesco Calabria e Massimo Schirinzi. Per la parte banking, l’assistenza è stata prestata dalla managing associate Lilia Lani, coadiuvata dall’associate Filippo Nola. Gli aspetti regolamentari sono stati seguiti dai managing associate Emanuele Umberto Aurilia e Samuele Manfredo Pio e per gli aspetti fiscali hanno operato il counsel Fabio Balza e l’associate Alice Failla. Per la negoziazione degli accordi di joint venture, Linklaters ha agito anche con un team basato nel Regno Unito, guidato dal partner Matthew Plaskow e composto dal managing associate Jack Shand e dall’associate Lucinda Manning.

Ashurst ha assistito le banche finanziatrici con un team di avvocati, internazionale e multidisciplinare, coordinato, dalla sede di Milano, dal banking partner Mario Lisanti, supportato dall'associate Davide Cipolletta. La consulenza sugli aspetti di diritto australiano è stata fornita da un team basato a Melbourne, guidato dal banking partner Campbell Johnston, con il supporto dell'associate Daniella Ciccone. Il partner lussemburghese Fabien Debroise ha fornito consulenza sugli aspetti lussemburghesi dell'operazione, supportato dall'associate Anna Kozakiewicz, mentre un team di avvocati basati ad Hong Kong, formato dai soci Jini Lee, Eric Tan e Joshua Cole e dall'associate Ching Sean, ha assistito le banche finanziatrici in merito ad alcuni profili di diritto di Hong Kong.

Per Value Partners Group Limited si tratta della prima operazione di investimento in Italia; per Cromwell Property Group, l’ingresso di Value Partners Group rappresenta un’ulteriore opportunità di rafforzamento della strategia di investimento nel segmento degli immobili logistici in prossimità dei principali centri urbani in Italia e in Europa.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana: Castello SGR investe 135 milioni nel primo Nobu Hotel in Ital