Ultime notizie

10 Luglio 2024

Nuovo Campus Scientifico dell'Università Statale di Milano, gli advisor legali

di Red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Academo S.r.l., società di progetto costituita da Lendlease Infrastructure (Italy) S.r.l., Coopservice Soc.Coop.p.A. e Renco S.p.A., a seguito della proposta del promotore presentata da Lendlease secondo lo schema di PPP (partenariato pubblico privato) della finanza di progetto a iniziativa privata, è risultata aggiudicataria della concessione per la realizzazione della nuova sede del Campus scientifico dell'Università Statale di Milano nell'area denominata MIND - Milano Innovation District - ex area Expo Milano 2015. Successivamente nella compagine societaria è entrato il fondo Equiter Infrastructure II (nato dalla partnership tra Equiter S.p.A. ed Ersel Asset Management SGR). La costruzione e la gestione del Campus è stata finanziata in project finance dalla Banca Europa per gli Investimenti e da Cassa depositi e prestiti S.p.A.

Il finanziamento si articola in due linee senior da 95 milioni di euro concesse rispettivamente da BEI e da CDP, quest'ultima con provvista messa a disposizione dalla stessa BEI. La linea di credito messa a disposizione da CDP beneficia a sua volta in parte della garanzia del Fondo InvestEU, il programma della Commissione Europea per il rilancio degli investimenti privati nell'Unione Europea che ha l'obiettivo di favorire la competitività e la crescita nel lungo periodo. Inoltre, CDP ha messo a disposizione anche una linea IVA per un importo pari a 25 milioni di euro a favore del progetto.

Il progetto, che ha un valore complessivo superiore ai 450 milioni di euro, accoglierà oltre ventitremila persone tra studenti, ricercatori docenti e staff, si svilupperà su una superficie costruita di centonovantamila metri quadrati con laboratori per la ricerca avanzata, oltre ottomila metri quadrati di biblioteca, auditorium e spazi comuni, cui si aggiungono spazi verdi e un orto botanico. La visione architettonica è firmata dallo studio CRA - Carlo Ratti Associati. Il progetto è candidato a ottenere la certificazione energetico-ambientale di livello GOLD del protocollo internazionale LEED.

BonelliErede ha assistito Lendlease sin dalle prime fasi della proposta nella partecipazione alla procedura di gara e nella stesura della documentazione del PPP e in seguito la SPV, Academo S.r.l., sia nella negoziazione e firma della Concessione che nell'operazione di finanziamento in project financing, con un team guidato dalla partner Catia Tomasetti, coadiuvata, per tutti gli aspetti di diritto amministrativo e regolatorio, dalla partner Giovanna Zagaria e dall'associate Marilù Martoriello oltre che per la documentazione finanziaria, dalla managing associate Daniela De Palma, con la senior associate Lisa Borelli e l'associate Giorgia Racini. Gli aspetti fiscali dell'intera operazione sono stati seguiti dal partner Riccardo Ubaldini e dall'associate Paolo Savarese.

Ashurst ha assistito BEI e CDP con un team guidato dal partner Umberto Antonelli con la senior associate Mariavittoria Zaccaria e che ha visto coinvolti anche l'associate Stefano Tallamona e la trainee Michela Bardelli, con riferimento alla strutturazione e predisposizione della documentazione finanziaria nonché con riferimento all'attività di due diligence e alla negoziazione della contrattualistica di progetto. La partner Elena Giuffrè con il senior associate Gianluca Di Stefano hanno seguito gli aspetti di due diligence amministrativa relativa al progetto. Il counsel Nicola Toscano ha seguito gli aspetti relativi al finanziamento BEI.

LCA ha prima assistito l'ATI con mandataria Lendlease, e poi la società di progetto Academo S.r.l. nella predisposizione e negoziazione della contrattualistica di progetto con un team composto dalla partner Carmen Leo e il partner Alessandro Titone.

Nell'operazione sono stati coinvolti i team interni di Lendlease, composto da Francesco Mandruzzato, Marco Marangoni e Alfredo Paolo Sperati, e il team di investimento del fondo Equiter Infrastructure II, coordinato da Tiziana Corsini.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana: Castello SGR investe 135 milioni nel primo Nobu Hotel in Ital