Ultime notizie

12 Gennaio 2024

Borio Mangiarotti riacquista le azioni da Värde: gli studi coinvolti

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Cappelli RCCD ha assistito Borio Mangiarotti, storica società milanese di costruzione e sviluppo immobiliare, nella sottoscrizione degli accordi vincolanti con Värde Partners, assistita da DLA Piper, per l’acquisto di azioni proprie rappresentative del 20% del capitale sociale della società.

Con questa operazione, Värde Partners esce dal capitale sociale di Borio Mangiarotti (in cui era entrata nel 2019) e torna ad essere interamente di proprietà della famiglia De Albertis.

Borio Mangiarotti è stata assistita da Cappelli RCCD con un team guidato dal name partner Roberto Cappelli e composto dalla partner Valentina Dragoni, dal senior associate Alessandro Antoniozzi e dalla junior associate Lavinia Orsini.

Värde Partners è stata assistita da DLA Piper con un team guidato dal partner Matteo Almini e composto dagli avvocati Daniele Sotgiu, Silvia Lazzaretti e Carlo Nardone.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:     Demanio; entro il 2026 invest