Ultime notizie

30 Novembre 2023

AMCO con Confindustria Veneto e Università PD nella formazione finanziaria delle imprese

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Secondo un’indagine di Banca d’Italia, le imprese italiane con competenze finanziarie sono pari al 12,4%: il livello risulta più basso soprattutto tra gli imprenditori meno istruiti e tra quelli a capo di aziende con meno di 5 addetti.

Il dato è stato commentato al primo evento di formazione finanziaria alle imprese organizzato da AMCO-Asset Management Company in collaborazione con Confindustria Veneto Est e l’Università degli Studi di Padova-Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali “Marco Fanno”. All’evento, intitolato “Finanziamenti alle imprese tra Sostenibilità e Fintech”, dedicato alle aziende del territorio, hanno partecipato una settantina di imprenditori veneti.

I lavori sono stati preceduti dai saluti istituzionali di Andrea Munari Amministratore Delegato di AMCO, Paola Valbonesi Direttrice del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali “Marco Fanno” dell’Università di Padova e Leopoldo Destro Presidente Confindustria Veneto Est. Quindi, gli interventi di Luciano Giovanni Greco, professore di Scienza delle Finanze all’Università di Padova, Fabio Buttignon professore di Corporate Finance all’Università di Padova, Patrizia Bussoli, esperta di Digital Finance for Sustainability and Inclusion, Partner di Bea Finance SCF e Carlo Carraro, rettore emerito, professore di Economia Ambientale a Ca’ Foscari e vicepresidente IPCC.

Tra i temi affrontati, gli impatti dello scenario macroeconomico sulla struttura finanziaria delle imprese, la leva finanziaria e le modalità di ristrutturazione del debito, e forme innovative di finanziamento e fintech e gli impatti delle strategie aziendali in ambito ESG nell’interlocuzione con la banca e sul costo del debito.

Andrea Munari, Amministratore Delegato AMCO: “Oggi inauguriamo, in Veneto, un percorso di formazione alle imprese che speriamo possa arricchirsi di nuove tappe. Ringrazio i partner che ci hanno supportato in questo importante obiettivo. Per AMCO, sensibilizzare le imprese sulla buona gestione della leva finanziaria e sugli impatti della transizione ESG sul business e sulla struttura finanziaria aziendale significa contribuire alla sostenibilità del credito nel sistema italiano».

Leopoldo Destro, Presidente di Confindustria Veneto Est: “Il nostro obiettivo continua ad essere quello di spingere l’evoluzione della cultura finanziaria aziendale, superando la percezione dell’area da funzione meramente contabile verso un’area a contenuto strategico per il buon funzionamento aziendale”.

Paola Valbonesi, Direttrice del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali “Marco Fanno” dell’Università di Padova: “Queste iniziative sono occasioni importanti per favorire un dialogo sempre più stretto tra università e impresa. Come Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali, crediamo sia necessario investire proprio in questa direzione e stiamo moltiplicando gli sforzi per favorire uno scambio proficuo tra ricerca scientifica e pratica manageriale”.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Immobili all’asta: le procedure aumentano per la pr