Ultime notizie

9 Gennaio 2023

Azimut: raccolta netta 2022 a 8,5 mld

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Il gruppo Azimut chiude il mese di dicembre registrando una raccolta netta di 1,2 miliardi di euro (8,5 miliardi di euro da inizio anno). 

Circa la metà della raccolta netta annuale è stata indirizzata in prodotti di risparmio gestito. Le masse gestite hanno raggiunto 55,1 miliardi al 31 dicembre 2022 (54,1 miliardi nel 2021), con un aumento del 2% rispetto all'anno precedente. 

Le masse del risparmio amministrato ammontano a 23,8 miliardi al 31 dicembre 2022 (29 miliardi nel 2021), e scontano l'effetto del de-consolidamento di Sanctuary (rettifica di 6,9 miliardi) in linea con la quota attuale di Azimut del 53,37%. 

Il totale delle masse si attesta a 79 miliardi al 31 dicembre 2022 (83,2 miliardi nel 2021, ovvero 77 miliardi al netto dell'aggiustamento pro-rata di Sanctuary). 

Nel 2022, il segmento Private Markets ha registrato una crescita con una raccolta di 1,9 miliardi e con AuM che si attestano a 6,5 miliardi a fine dicembre 2022 (circa il 12% del totale delle masse gestite), in aumento del 42% rispetto all'anno precedente. 

Gabriele Blei, CEO del gruppo Azimut: “Siamo molto soddisfatti di aver concluso il 2022 con un altro mese di forte domanda da parte della nostra clientela globale e al di sopra delle nostre stime per l'intero anno. Tra gli eventi di rilievo del mese spiccano la raccolta di oltre 170 milioni di euro per i nostri fondi in Turchia, Brasile ed Egitto, un mandato istituzionale turco da oltre 300 milioni di euro, oltre 230 milioni di euro di raccolta sui mercati privati prevalentemente dall'Italia, tra i quali un'ulteriore closing del nostro fondo Infrastrutture per la Crescita - ESG, le cui masse ammontano a circa 520 milioni di euro, e l'acquisizione di una partecipazione in SCM Financial Group, società australiana di gestione patrimoniale, pianificazione finanziaria, contabilità e finanza. Inoltre, con 230 milioni di euro di raccolta nel quarto trimestre, il nostro segmento di prodotti assicurativi Azimut Life ha registrato la più alta raccolta trimestrale dal 2016. Tutto questo è stato possibile grazie ai nostri canali di distribuzione diversificati a livello mondiale e alla sovraperformance rispetto ai concorrenti ottenuta dal nostro Global Asset Management team”. 

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Covivio: ricavi in crescita nel 2023 (Video)   Leg