Ultime notizie

10 Luglio 2023

Azimut: raccolta netta giugno positiva per 802 mln

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Azimut nel mese di giugno 2023 ha registrato una raccolta netta positiva per 802 milioni di euro, raggiungendo così 3,7 miliardi di euro da inizio anno. 

Nel primo semestre, quasi il 60% della raccolta netta (2,2 miliardi di euro) è stato indirizzato in prodotti di risparmio gestito. Il totale delle masse comprensive del risparmio amministrato si attesta a fine giugno a 85,3 miliardi di euro, di cui 57,8 miliardi di euro fanno riferimento alle masse gestite.

Gabriele Blei, CEO di Azimut:"La forte raccolta di giugno evidenzia ancora una volta i vantaggi del nostro modello di business globalmente diversificato. Sebbene la componente gestita abbia risentito dei continui deflussi da parte di alcuni fondi istituzionali da fondi monetari a bassa redditività (circa 120 milioni di euro) in Italia, come avevamo previsto nel corso del mese, abbiamo annunciato il closing di diversi fondi di private markets incentrati, tra l'altro, sul credito privato, sul venture capital e sulle infrastrutture sostenibili per un totale di oltre 130 milioni di euro.

Abbiamo raccolto la prima tranche di un mandato molto consistente in Messico da parte di uno dei tre più grandi fondi sovrani al mondo (circa 180 milioni di euro) e registrato una forte crescita in Turchia e nel Principato di Monaco. Nel mese di giugno abbiamo conseguito flussi positivi in Brasile, dopo mesi di prolungata volatilità dei mercati del credito che hanno causato deflussi dall'intero settore dell'asset management locale. Infine, abbiamo proseguito l'espansione della nostra piattaforma in Australia con l'acquisizione di una società di consulenza patrimoniale da 130 milioni di dollari australiani per consolidare ulteriormente la nostra presenza nella regione".

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Student Housing: accordo per 800 nuovi