Ultime notizie

22 Giugno 2023

Savills, student housing: opportunità per investitori e operatori (Report)

di E.I.

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Il numero di studenti universitari in Italia negli ultimi tempi è aumentato costantemente, superando gli 1,8 milioni negli ultimi due anni. Gli studenti internazionali ora rappresentano il 6% nelle università e il 15,2% nelle strutture AFAM. Anche il numero di studenti fuori sede è cresciuto (+3% su base annua); i dati provvisori dell’anno accademico 2022/2023 rivelano che il trend è positivo anche per quanto riguarda le matricole (+2% rispetto al periodo precedente). Roma si conferma la principale città italiana per numero di studenti universitari (circa 280.000), seguita da Milano che vanta il maggior numero di studenti internazionali in termini assoluti (oltre 20.000).

Secondo quanto emerge dal Report “Italy Student Housing” pubblicato da Savills, il numero di studenti fuori sede in continua crescita evidenzia la necessità di incrementare l'offerta di posti letto.

In Italia l'offerta complessiva di posti letto per studenti è pari a circa 67.400, con una crescente presenza di strutture di student housing moderne e gestite da operatori specializzati in linea con gli standard internazionali. La pipeline totale attesa è di circa 24.000 posti letto che saranno disponibili sul mercato nei prossimi due anni, con la maggior parte delle aperture previste nel 2025. Tuttavia, nonostante il cospicuo incremento nel numero di posti letto disponibili non sarà sufficiente a soddisfare la domanda attesa in particolare nelle città di Milano e Roma, dove il numero di studenti fuori sede supera le cinquantamila unità.

L’interesse per il settore dello student housing italiano si conferma quindi elevato. Sono numerosi gli operatori internazionali e nazionali attivi sul mercato. Aparto, dopo il successo dell'apertura di Giovenale a Milano lo scorso anno, consegnerà nella seconda parte del 2023 il progetto Ripamonti, che sarà seguito nei prossimi anni da altre aperture a Firenze e a Milano. The Social Hub ha in programma una seconda apertura a Firenze, a cui faranno seguito ulteriori nuove strutture a Roma, Bologna e Torino. Camplus ha pianificato nuove aperture a Torino, Firenze e Udine, mentre Beyoo ha fatto il suo ingresso ufficiale nel nostro Paese a fine 2022 con una struttura a Bologna e all’inizio del 2023 con due nuove sedi a Firenze. In aggiunta, Collegiate inaugurerà un nuovo Campus a Milano Bicocca. Tra gli operatori nazionali, CampusX inaugurerà il progetto di Viale Suzzani a Milano entro la fine dell'anno, che sarà seguito dal progetto di Novate Milanese all'inizio del 2024.

Giacomo De Feo, Director Capital Market di Savills: “La crescita del numero di studenti fuori sede ed internazionali continua a sostenere l’attrattività del settore, alimentando l’interesse da parte di operatori nazionali ed internazionali che continuano a guardare al nostro Paese con interesse. Il gap esistente tra una crescente domanda di alloggi per studenti e una scarsa offerta dedicata rimane elevato, offrendo buone opportunità di investimento e contribuendo ad una ulteriore crescita dei canoni nelle principali città italiane. Ci attendiamo che questo trend venga confermato nel corso dei prossimi mesi e che assisteremo inoltre a transazioni di prodotti esistenti”.

Scarica il Report

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:     Demanio; entro il 2026 invest

Video Correlati