Ultime notizie

20 Settembre 2023

Ki Group: piano concordato non fattibile. La procura di Milano chiede il fallimento

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Per la procura di Milano, il piano di concordato semplificato proposto da Ki Group non è fattibile. La ministra del Turismo Daniela Santanchè in passato ha fatto parte del board della società e ne ha detenuto partecipazioni azionarie.

I pm milanesi Maria Gravina e Luigi Luzi hanno depositato al Tribunale fallimentare la richiesta di inammissibilità dello stesso concordato semplificato e presenteranno con separato atto l'istanza di liquidazione giudiziale di tutto il gruppo che comprende Ki Group Srl, Ki Group Holding Spa e Bioera Spa.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Nomisma: frenano le vendite, volano gli affitti Si torna