Ultime notizie

10 Ottobre 2022

Kroll acquisisce Crisp per ampliare l'offerta di servizi digitali con l'AI

di E.I.

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Kroll ha acquisito Crisp, operatore specializzato nella fornitura di servizi di intelligence sui rischi in real time, in grado di proteggere marchi, asset e persone da danni reputazionali, minacce alla sicurezza e pericoli online. 

La tecnologia di intelligenza artificiale di Crisp è stata sviluppata per oltre 17 anni con l’obiettivo di individuare e tenere traccia dei segnali di rischio presenti nelle conversazioni online. La sua suite completa di soluzioni di intelligence soddisfa le esigenze aziendali in ambito di comunicazione, marketing digitale, sicurezza e compliance normativa per i clienti in tutto il mondo.

Crisp è stata creata dal fondatore e amministratore delegato Adam Hildreth nel 2005, con l’obiettivo di proteggere bambini e adolescenti da pedofili e gruppi di sfruttamento minorile attraverso l’utilizzo di giochi online, app e social network. Da allora, la missione originaria di Hildreth di aiutare a creare un mondo digitale sicuro per tutti si è ampliata fino ad arrivare a proteggere oltre 1.000 brand per una capitalizzazione totale di 6,5 trilioni di dollari.

In seguito all'acquisizione, il Presidente esecutivo di Crisp, Andrew Burke, entrerà a far parte del leadership team dei servizi digitali di Kroll.

L’annuncio fa seguito alla recente acquisizione di Resolver, Inc.

Andrew Burke, Presidente esecutivo di Crisp: “Le conversazioni online sono una fonte essenziale di informazioni sui rischi, utili per proteggere l’intera organizzazione. Negli ultimi anni, i rischi derivati o amplificati dalle conversazioni nell’open, deep e dark web hanno raggiunto livelli senza precedenti, tanto da diventare una questione dibattuta a livello di Consiglio di Amministrazione e di responsabilità dei manager. L'entrata in Kroll rafforza la nostra capacità di fornire ai clienti informazioni sui rischi rapide e fruibili, in grado di offrire tranquillità 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all'anno. Combinando la nostra tecnologia di intelligenza artificiale e i nostri servizi di fornitura di alert in tempo reale con l'esperienza di consulenza in materia di gestione di rischi a livello mondiale di Kroll, l'innovativa interfaccia SaaS, calibrata sulle esigenze del cliente, e la capacità di analisi di Resolver, vediamo un enorme potenziale per ampliare le soluzioni offerte ai clienti di Kroll".

Jake Silverman, amministratore delegato di Kroll: “Il cuore della nostra attività è da tempo incentrata sulla gestione del rischio, sulle tematiche di governance e sulla creazione di valore. Questa acquisizione ci aiuta a rafforzare la nostra posizione quale azienda tecnologica in grado di unire dati e tecnologia con servizi professionali globali. Sono entusiasta di dare il benvenuto a Crisp nella famiglia Kroll. Ora abbiamo l'opportunità di combinare la nostra piattaforma Resolver, che abbiamo recentemente acquisito, con le capacità di Crisp per creare soluzioni di risk intelligence uniche al mondo. I nostri clienti hanno bisogno di partner e tecnologie in grado di anticipare le loro esigenze e l'aggiunta del team di Crisp alla nostra attività costituisce uno sviluppo strategico del nostro impegno per l'ampliamento delle nostre soluzioni di risk intelligence".

Marco De Bernardin, Associate Managing Director e Head of Forensic Investigations and Intelligence practice di Kroll in Italia: “Negli ultimi anni il panorama dei rischi per le aziende italiane ha subito profondi cambiamenti. Il maggiore utilizzo di canali e strumenti digitali, compresi i social media, insieme all’aumento di possibili minacce alla sicurezza informatica rende necessario un nuovo tipo di approccio alla risk intelligence, che unisca tecnologia e capacità di analisi, per individuare tempestivamente possibili criticità contenute nelle conversazioni online, in grado di produrre danni reputazionali o agli asset fisici e informatici delle aziende. In questo senso, Crisp rappresenta un importante ampliamento strategico dell’offerta di servizi di investigazione e di risk management che Kroll mette a disposizione dei suoi clienti in Italia”.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana: Castello SGR investe 135 milioni nel primo Nobu Hotel in Ital

Notizie Correlate