Ultime notizie

24 Dicembre 2023

Un miracolo di Natale in Borsa: Una manciata di spiccioli si trasforma in milioni

di Maurizio Cannone, Direttore Responsabile Monitor

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

In pochi se ne sono accorti, forse presi dalla frenesia dell’ultimo giorno di lavoro prima delle vacanze, ma l’ultima IPO prima di Natale è stata un successo clamoroso, almeno guardando i numeri: +50% il valore del titolo, addirittura +150% per il Warrant 23-25.

 

È andato così il primo giorno in Borsa, segmento ex Aim ora Euronext Growth Milan, per il titolo Cloudia Research, azienda che opera nella fornitura di servizi IT.

 

Una notizia che, guardando i numeri, avrebbe dovuto offuscare il caso Ferragni e la mancata approvazione del MES. Un segnale che la Borsa, nel segmento EGM, è attiva e contribuisce al rilancio del Paese.

 

Niente di tutto questo, purtroppo. Nonostante i numeri di facciata, non è cambiato niente.

 

Il titolo ha sì guadagnato il 50% in un solo giorno, arrivando a valere 11.341.575 euro, ma è l’ennesimo evento che si verifica sull’ex AIM. Un mercato che sullo stesso sito di Borsa Italiana viene definito Abbandonato.

 

Senza entrare nel merito della società quotata, che sarà sicuramente destinata a grandi risultati, è possibile che un titolo guadagni milioni di euro in capitalizzazione grazie a solo 2 (due) contratti pari a 3.000 azioni equivalenti a 8.550 (ottomilacinquecentocinquanta) euro?

Perché è andata così: una manciata di euro, 8,550, è stata sufficiente a far schizzare il titolo. Cosa avverrà in seguito non è dato sapere, ma è certo che queste operazioni fanno il bene solo dei pochi direttamente coinvolti e al contempo allontanano sempre più gli investitori.

 

A parte i proclami, i vari green, social e pinkwashing, chi rischia il proprio denaro vuole certezze e serietà.

 

Sarebbe anche arrivato il tempo di cambiare persone e approcci, prima di scoprire che il modello Ferragni non si trova solo nei pandori e sta ormai prendendo piede anche ai piani alti delle aziende.

 

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:     Demanio; entro il 2026 invest