Ultime notizie

9 Gennaio 2024

Confedilizia: i bonus fiscali ancora attivi nel 2024 e nel 2025

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

L’ultima legge di Bilancio ha modificato e, in alcuni casi, eliminato alcune agevolazioni fiscali sulla ristrutturazione della casa: Superbonus ed ecobonus, eliminazione di barriere architettoniche, bonus mobili, bonus verde o sismabonus sono alcuni dei vantaggi fiscali che hanno avuto dei ritocchi più o meno consistenti.

Confedilizia li ha riassunti nella tabella che segue e li illustrerà il 10 gennaio 2024 durante il seminario web “Casa e fisco: le novità per il 2024”, in onda dalle 10 alle 12 sul sito Internet, sulla pagina Facebook e sul canale Youtube della Confederazione della proprietà edilizia (confedilizia.it/servizi-confedilizia/casa-e-immobili-le-novita-per-il-2024/).

 

I bonus fiscali per l’edilizia ancora attivi nel 2024 e nel 2025

 

 

Anno 2024

Anno 2025

Superbonus

 

Solo per alcuni soggetti tra cui i condominii e i proprietari di edifici da 2 a 4 unità immobiliari

Aliquota al 70%

Massimali diversi a seconda dello specifico intervento

Permane l’aliquota al 110% per gli interventi effettuati nei Comuni dei territori colpiti da eventi sismici verificatisi a far data dall’1.4.2009 dove sia stato dichiarato lo stato di emergenza

(ex art. 119, comma 8-ter, d.l. n. 34/2020)

Solo per alcuni soggetti tra cui i condominii e i proprietari di edifici da 2 a 4 unità immobiliari

Aliquota al 65%

Massimali diversi a seconda dello specifico intervento

Permane l’aliquota al 110% per gli interventi effettuati nei Comuni dei territori colpiti da eventi sismici verificatisi a far data dall’1.4.2009 dove sia stato dichiarato lo stato di emergenza

(ex art. 119, comma 8-ter, d.l. n. 34/2020)

Bonus per l’eliminazione delle barriere architettoniche

Aliquota al 75%

Massimali diversi a seconda dello specifico intervento

Possibilità di avvalersi, solo in alcuni casi, della cessione del credito e dello sconto in fattura

Aliquota al 75%

Massimali diversi a seconda dello specifico intervento

 

Bonus casa

Aliquota al 50%

Massimale di spesa pari a 96.000 euro per unità immobiliare

Aliquota al 36%

Massimale di spesa pari a 48.000 euro per unità immobiliare

Bonus mobili

 

Aliquota al 50%

Massimale di spesa pari a 5.000 euro

 NON PREVISTA

 

Ecobonus

Aliquota variabile da 50% a 75%

Massimali diversi a seconda dello specifico intervento

Aliquota al 36%

Massimale di spesa pari a 48.000 euro per unità immobiliare

Sismabonus

Aliquota variabile da 50% a 85%

Massimale di spesa pari a 96.000 euro per unità immobiliare

Aliquota al 36%

Massimale di spesa pari a 48.000 euro per unità immobiliare

Eco-sismabonus combinati sulle parti comuni edifici

Aliquota variabile da 80% a 85%

Massimale di spesa pari a 136.000 euro per unità immobiliare

 NON PREVISTA

 

Bonus verde

 

Aliquota al 36%

Massimale di spesa pari a 5.000 euro per unità immobiliare

 NON PREVISTA

 

 

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:     Demanio; entro il 2026 invest